Un matrimonio ebraico sotto il sole della Toscana

La Toscana è un luogo maestoso, ricco di arte, cultura e architettura, con città d’arte e paesaggi incredibili, piena di cultura e incanto in ogni suo angolo, come la nostra Lucca, dove Jared e Helen hanno scelto di organizzare il loro matrimonio ebraico il passato Settembre.

Lucca: la perfetta destinazione per un matrimonio ebraico

Lucca è una destinazione ideale per matrimoni, per ogni tipo di cerimonia, anche ebraica.
Jared e Helen, una giovane coppia di Los Angeles, ci ha contattato per l’organizzazione del loro matrimonio ebraico in Toscana. Hanno scelto Lucca come destinazione per il loro matrimonio.
La meta più popolare per le celebrazioni in Toscana è Firenze, ma Lucca si pone come valida alternativa, per alcuni aspetti anche da preferire.
Perché?
Lucca vanta una posizione strategica, vicino all’aeroporto di Pisa ma al tempo stesso è anche vicina alle spiagge della Versilia.
Le coppie amano Lucca perché offre una campagna chic, non è una meta assalita dal turismo di massa, è un’affascinante città medievale con una posizione invidiabile. Anche Forbes afferma che Lucca è uno dei posti più idilliaci in cui vivere.

Una splendida villa per matrimoni a Lucca

Le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione per lo scouting e la scelta della location di Jared e Helen sono state: capacità interna per l’eventuale piano b per un massimo di 100 ospiti, splendidi spazi esterni per la cerimonia ebraica, ampio spazio outdoor sia per l’aperitivo in stile italiano, sia per la cena di gala. Ma anche un’area dedicata al party dopo cena e la possibilità di alloggiare in loco, almeno per la famiglia più intima.

Per l’organizzazione di questo matrimonio ebraico in Toscana abbiamo potuto selezionare e prenotare, anche se last minute e in un periodo molto richiesto, una delle Ville più belle della campagna lucchese dove amiamo lavorare perché offre numerosi spazi che danno noi l’opportunità di creare ogni volta qualcosa di diverso in termini di layout.

Wedding Weekend in Toscana con gli amici

Jared e Helen hanno deciso di organizzare un matrimonio all’estero soprattutto per trascorrere momenti indimenticabili con i propri amici più cari. Tenevamo molto a questo aspetto e noi ce ne siamo prese cura. Come? Organizzando attività non convenzionali nei giorni precedenti e successivi al matrimonio grazie al nostro staff. Via quindi a tour in bicicletta, gustosi itinerari nel centro storico per scoprire i nostri sapori, reharsal dinner in uno spettacolare ristorante in posizione panoramica riservato in esclusiva per gli amici degli sposi e infine un delizioso brunch nel centro storico per salutare gli ospiti.

Meravigliosi allestimenti “boho-chic”

Helen desiderava a un matrimonio boho chic, ma al tempo stesso non troppo country. Un mood più elegante e ispirato alla opulenza dello stile italiano. Insieme abbiamo definito ogni singolo dettaglio, dalla stationary fatta a mano da una nostra fidata artigiana che ha utilizzato sughero per decorare la tavola di questo matrimonio in Toscana. Insieme abbiamo anche definito lo stile della tradizionale huppah con delicata stoffa di un bianco pulito, decorata con lisiantus sapientemente mixato con verde come olivo e eucalipto.


Le damigelle hanno indossato delle incantevoli corone floreali create dalla nostra floral designer: sembravano delle muse, quasi delle ninfee nel loro vestito verde smeraldo.

Volete saperne di più su che cosa possiamo inventarci per il vostro matrimonio sotto il sole della Toscana?

Scriveteci una email: noi non vediamo l’ora di potervi sottoporre la nostra proposta.

Simona e Benedetta

Comment with your Facebook Profile

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *