MINI GUIDA PER LA MISE EN PLACE PERFETTA per il matrimonio

Definire i vari elementi della Mise en Place, creando un risultato perfetto, che sia elegante e coerente è davvero importante.

Possiamo dire che la Mise en Place del vostro ricevimento è essenziale come l’abito per la sposa.

Anche con un budget limitato, scegliere una Mise en Place di impatto, vi permetterà di essere a metà del lavoro, e l’allestimento sarà di successo.

Primo passo: il budget

Datevi un budget da rispettare per l’allestimento della tavola: non è facile capire quanto investire in questo, trovandosi per la prima volta a fare determinate scelte. E’ in questa fase che il vostro Wedding Planner sarà utilissimo e con la sua consulenza renderà la scelta molto più semplice.

Secondo passo: dove staranno gli ospiti principalmente

Pensate a dove gli ospiti trascorreranno la maggior parte del loro tempo.

Sicuramente un’ora e mezzo abbondante sarà trascorsa a tavola.
Ecco perché, consigliamo, di destinare parte del budget all’allestimento della tavola.

Terzo passo: definire il tovagliato

Definire il tovagliato. Tantissime la possibilità sia per colore, tessuto, trama.

Quarto passo: la scelta dei tovaglioli

Scegliere il tovagliolo ideale. Ci raccomandiamo di scegliere un tovagliolo che sia funzionale:
sicuramente è molto bello anche in pizzo o di paillettes ma non sarà molto utile.

Quinto passo: le sedie

Determinare la tipologia della sedia. Si prega di prestare attenzione in questa fase, perché ci sono molti tipi di sedie e anche prezzi diversi: il rischio è quello di spendere tutto il budget concordato solo sulle sedie.

Sesto passo: i centritavola

Definire lo stile dei centritavola. Se non avete idea, create una Bacheca Pinterest con le foto di eventi che adorate, condividete la Bacheca con il vostro Wedding Planner e con il vostro Flower Designer.

Consiglio: Avete trovato molte inspirazioni? Stampate le foto per immaginare il vostro decoro sul tavolo. Oppure, meglio e sicuramente più utile , chiedete al flower designer di fare una prova.

Settimo passo: posate e bicchieri

Ci sono così tante opzioni disponibili, più tradizionali o più moderne come piatti da tavola quadrati o posate in oro rosa!

Tocco finale: scelta del tipo di stationery

Determinate lo stile dello stationery. Questo spazia dai menu, alle partecipazioni, ai numeri del tavolo. Possibilità infinite: menu stampati, carte romantiche con calligrafia, segnaposti con sughero …

FATTO!

Congratulazioni: avete progettato la vostra Mise en Place perfetta!

Nella nostra lunga esperienza nella organizzazione di matrimoni in Toscana e non, abbiamo determinato l’approccio migliore per scegliere la Mise en Place: proponiamo un approccio “a strati” che ci consenta di costruire il layout partendo dal “fondo” andando verso l’alto.

Nel costruire dal basso verso l’alto, possiamo essere sicuri che ci sia coerenza tra i diversi livelli.

Vi piacerebbe conoscere le ultime tendenze per l’allestimento della tavola?
Ricercate fornitori validi con vasta gamma di piatti, bicchieri e tovagliati?

Abbiamo un grande portafoglio di fidati partner in tutta Italia per soddisfare tutte le esigenze

Inviateci una email e saremo felici di inviarvi la nostra proposta personalizzata.

Benedetta e Simona

Comment with your Facebook Profile

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *